Dopo aver visto come si gioca a beach volley, esamineremo le possibilità di come giocarlo correttamente. L'accettazione è particolarmente importante perché è il primo contatto con la palla dopo il servizio e quindi pone le basi per il gioco.

Accettazione frontale

Nell'accettazione frontale, si è posizionati dietro la palla e quindi la si accetta davanti al proprio corpo. Avvicinate le braccia davanti al corpo, distese il più possibile, in modo da formare una superficie diritta. Girate il corpo nella direzione in cui volete giocare la palla e cercate di giocarla il più in alto possibile per facilitare l'uso della palla al vostro compagno di squadra.

Se vi trovate nella parte anteriore del campo quando ricevete la palla, dovreste inginocchiarvi quando la ricevete. Se vi "alzate" quando ricevete la palla, potete giocare la palla più in alto, dandovi più tempo per prepararvi all'attacco. Nella parte anteriore del campo, la cosa più importante è giocare la palla più in alto, in quanto la direzione in cui si può giocare è molto limitata.

Accettazione laterale

Se per qualche motivo non è possibile un'assunzione frontale, si ha comunque la possibilità di un'assunzione laterale. Questo è molto simile all'approccio frontale, ma qui la direzione della palla è determinata dalla rotazione delle braccia tese e non dal corpo contorto.

Tomahawk

Nel beach volley, solo le palle colpite duramente possono essere difese con la mano aperta. Per difendere le palle con le mani aperte, il beach volley usa il tomahawk. Qui le due mani sopra la testa (aperte) vengono messe l'una dentro l'altra e la palla viene giocata con i bordi delle mani. Una forma speciale è il pugno a martello, in cui si trasformano entrambe le mani in un pugno e quindi si trasferisce più potenza alla palla.

Ala di pollo

Questa tecnica si vede raramente, ma per completezza va menzionata. Se la palla sembra passare il tuo corpo, ma un decollo laterale non è possibile perché è troppo alta o troppo vicina al tuo corpo, la tecnica. Chicken-Wing è una buona scelta. Nell'ala di pollo, l'avambraccio viene tirato verso il braccio superiore e la palla viene giocata con la superficie o il gomito risultante. Con questa tecnica, si ha pochissimo controllo sulla palla e si dovrebbe usare solo come ultima risorsa.

Pratica il Tomahwak in un campo da beach volley vicino a te

Download su Google PlayDownload su App Store